Profilatrici per automotive

L’impiego di acciai altoresistenziali per la produzione di strutture e componenti per il settore automotive è sempre più diffuso, perché consente di alleggerire le vetture mantenendo e migliorando il livello di sicurezza passiva. Questo ha portato, nel corso degli anni, ad una progressiva riduzione del processo di stampaggio in favore del processo di profilatura, in quanto più adatto alla lavorazione degli acciai ad alta resistenza e alla realizzazione di molti dei particolari che costituiscono la struttura dell’automobile.

La sfida che STAM ha saputo raccogliere con successo è rappresentata dallo sviluppo di profilatrici per il settore automotive altamente efficienti e versatili, in grado di integrare, ove richiesto, la produzione di profili strutturali e di componenti quali i paraurti, le barre anti intrusione, i parafanghi, le guide dei sedili e le guide vetro per porte con tecnologie di tranciatura e calandratura in linea.